Author concorso2019

MARCO TONINI IV B – SCUOLA PRIMARIA VITTORINO DA FELTRE (FELTRE BL)

Giudizio: Chi l’avrebbe mai detto: le ortiche per salvare… l’orto. L’elaborato è semplice ma molto ben costruito e il nostro camion ha davvero un carico inaspettato. Che lascia però pendare alla necessità di essere responsabili verso l’ambiente. Così le ortiche, un rimedio naturale, sostituiscono gli antiparassitari chimici, “dannosi per la salute e l’ambiente”. E il bene del “mio orto” è tutelato garantendo tutti.

MASSIMO GAMBIRASIO IV E – I.C. PAPA GIOVANNI XXIII – PLESSO CAMPUS (OSIO SOTTO BG)

Giudizio: Il disegno tocca un punto delicato della vita di tutti: il tempo. Lascia immaginare la fretta con cui guardiamo alle cose e alle persone come qualcosa che non ci fa vivere bene e non ci fa apprezzare ciò che abbiamo intorno. Ecco allora che il camion porta con sé proprio il tempo che manca, necessario invece per “vedere sorridere chi soffre e la natura guarire”.

ANTONIO RUOTOLO IV A – D.D. MADRE TERESA DI CALCUTTA (CASALNOVO NA)

Giudizio: L’elaborato, che accosta al testo letterario una fotografia, è ben costruito e incentrato sul tema della pace, come bene che serve al presente e al futuro del mondo. Il camion della storia porta a tutti una poesia magica, capace di cambiare le persone e di portare, appunto la pace. Bello il racconto, bello il messaggio.

novità concorso

Siamo tutti a casa!

E’ giusto così, ma il Concorso Scolastico Italtrans non ha certo chiuso i battenti. Anzi! Stiamo lavorando per essere pronti quando, passata l’emergenza, potremo finalmente incontrarci e tirare le fila di quanto i giurati hanno fatto. Allora potremo stilare le classifiche e informare i vincitori. Ci auguriamo che questo possa avvenire presto perchè sarà il segnale che la nostra vita è tornata alla normalità.

ECCO I VINCITORI

Ci siamo! La situazione di emergenza che sta vivendo tutto il Paese ha un po’ condizionato anche il nostro Concorso, ma finalmente la Giuria ha concluso il proprio lavoro e siamo arrivati alla “classifica” degli elaborati vincitori. Grazie a tutti coloro, studenti e insegnanti,  che hanno partecipato al Concorso Italtrans. Grazie alle istituzioni scolastiche che hanno collaborato per la buona riuscita dell’iniziativa. Hanno partecipato ben 57 istituti comprensivi da Tutta Italia, e sono stati valutati 199 elaborati. E’, questa, una testimonianza della passione e della preparazione di tanti allievi e insegnanti. Siamo davvero contenti di aver promosso riflessioni e approfondimenti, ben oltre le nostre aspettative, nelle aule scolastiche. Anche e forse soprattutto da qui passa una cultura della sostenibilità e del rispetto delle persone e dell’ambiente.Alcune avvertenze: • Il premio speciale (il weekend al  Gran Premio di Moto2 del Mugello) non è stato assegnato sia perché la Giuria non ha individuato in maniera univoca un possibile vincitore, sia perché proprio per l’emergenza sanitaria che stiamo attraversando, al momento lo stesso Gran Premio è in forse.• In via eccezionale abbiamo assegnato un premio “fuori concorso” ad un video proposto da un intero plesso scolastico che ha inviato il proprio elaborato alla segreteria, pur nella consapevolezza che non rispettava alcuni parametri del regolamento (in particolare la lunghezza). Tuttavia i giurati hanno considerato la particolarità del lavoro che ha coinvolto tante classi e il loro territorio e l’hanno tra l’altro valutato con il massimo dei voti a disposizione. Per questo si è deciso per il premio speciale.• Quest’anno, per evidenti ragioni, non sarà possibile organizzare come l’anno scorso una giornata dedicata alle premiazioni. Troveremo comunque il modo di raggiungere le scuole, probabilmente con un video…. Ci stiamo pensando. In ogni caso a tutti i vincitori arriveranno comunicazioni via mail e i premi verranno consegnati direttamente alle scuole (che distribuiranno anche quelli individuali).• A tutti i partecipanti, come promesso, verrà inviato l’Attestato di partecipazione.
Ecco dunque le griglie dei vincitori:

ELEMENTARI GRUPPO CLASSE / premio LIM (o display interattivo)
1) Sezione letteraria CLASSE IV A I.C. DE CAROLIS – PLESSO STELLA TAMBURINI (STELLA MONSAMPOLO – AP)        05LP con 62 punti “Il viaggio di una bottiglia”

2) Sezione artistica CLASSE IV B – I.C. NOVARO (TORINO)       04AP con 63 punti – “Il camion del futuro”

3) Sezione multimediale CLASSI IV A – IV B – IV C  I.C. (CODIGORO – FE)     04MP con 58 punti – “Un camion carico, carico di”


—————————————————–
ELEMENTARI INDIVIDUALI / premio iPad
1) Sezione letteraria ANTONIO RUOTOLO IV A – D.D. MADRE TERESA DI CALCUTTA (CASALNOVO – NA)    19LP con 58 punti  “Un camion carico di…”


2) Sezione artistica MASSIMO GAMBIRASIO IV E – I.C. PAPA GIOVANNI XXIII OSIO SOTTO – PLESSO CAMPUS (OSIO SOTTO – BG) 13AP con 57 punti  “Tanto tempo”


3) Sezione multimediale MARCO TONINI IV B – SCUOLA PRIMARIA VITTORINO DA FELTRE (FELTRE – BL)  15MP con 40 punti  “Ortiche, salvatrici dell’orto”


—————————————————–
MEDIE GRUPPO CLASSE / premio LIM (o display interattivo)
1) Sezione letteraria CLASSE II A I.C. TRENTO – PLESSO GIACOMO BRESADOLA (TRENTO) 33LS con 63 punti “Ho sognato…”


2) Sezione artisticaCLASSE II B – I.C. FRANCA ONGARO – PLESSO PISANI  (LIDO DI VENEZIA – VE) 40AS con 63 punti – “Un camion carico carico di aiuti per venezia”


3) Sezione multimediale CLASSE II C – I.C. GIAMPIETRO ROMANO  (TORRE DEL GRECO – NA) 21MS con 58 punti “Un camion carico carico di…geOntilezza”
—————————————————–
MEDIE INDIVIDUALI / premio iPad
1) Sezione letteraria CHIARA GROPPI II B – I.C. VAL NURE (VIGOLZONE – PC) 40LS con 59 punti “Destinatario:mondo”

2) Sezione artistica CHIARAMARIA TEMPIO II D – I.C. PRINCIPE DI NAPOLI (AUGUSTA – SR)  75AS con 63 punti  – senza titolo


3) Sezione multimediale VALENTINA CAVANNA II B – I.C. VALNURE (VIGOLZONE – PC) 12MS con 61 punti   “Un camion carico di… insegnamenti”


—————————————————–
PREMIO SPECIALE FUORI CONCORSO / premio LIM (o display interattivo)Medie gruppo classe – Sezione multimediale CLASSI II A, II B, II C – I.C. IGEA MARINA (BELLARIA – RN) 09MS con 62 punti – “Viaggia anche tu sempre a pieno carico“

La giuria è al lavoro

In questi giorni i Giurati stanno terminando il loro lavoro. Il gran numero di elaborati e soprattutto l’elevata qualità rendono l’impegno.di valutazione più difficile, ma nel contempo anche più interessante.A giorni vi comunicheremo i nomi dei vincitori

I Ragazzi sono meravigliosi

I nostri ragazzi sono davvero meravigliosi!
Da tutta Italia sono arrivati gli elaborati degli studenti di IV Primaria e II Secondario dimostrando ancora una volta che i giovani hanno un’idea ben chiara del futuro che desiderano e come costruirlo anche grazie ai trasporti. Negli oltre 200 testi, disegni, filmati e presentazioni multimediali c’è un mondo di colori, di sogni, di idee che sono un inno di speranza.
Attraverso gli occhi dei partecipanti al Concorso Scolastico Italtrans il futuro dell’uomo e del pianeta si carica di ottimismo, di ecosostenibilità, di accoglienza, di collaborazione…. sentimenti e progetti si mescolano per un domani migliore.
I lavori, che sono già nelle mani dei giurati, rappresentano tutta la nostra Penisola; alla mail del concorso sono giunti messaggi da Nord a Sud, Isole comprese portando a Calcinate – nella sede di Italtrans – profumi e colori di quelle terre che i suoi camion raggiungono ogni giorno.
Adesso inizia il tempo dell’attesa, i giurati devono svolgere un lavoro attento, scrupoloso e davvero difficile visto l’ottimo livello dei lavori presentati. A tutti i partecipanti il più affettuoso “in bocca al lupo” e alla Giuria i migliori auguri di buon lavoro!

Sostenibilità “on the roads”: Italtrans fa scuola

Bell’appuntamento a Novara, l’11 ottobre, dove la nostra azienda è stata invitata dall’Ufficio scolastico  regionale del Piemonte per parlare del proprio impegno per la sostenibilità ambientale, a partire dal Concorso scolastico Italtrans “Arriva un camion carico, carico, di…”.

è stata l’occasione di presentare a un pubblico di operatori qualificati e di studenti le iniziative di Italtrans a sostegno della mobilità sostenibile ( i mezzi green, il Progetto 18, la produzione e l’uso di energie alternative), la sensibilità per la responsabilità sociale, l’attenzione all’innovazione a l mondo dei giovani, In particolare l’impegno per la formazione di cultura e mentalità attente al futuro e all’ambiente, a cominciare proprio dagli studenti e dalle scuole.

è stata anche l’occasione di confrontarsi con altre imprese, tra cui Lavazza e Ponti Spa, sulle azioni a favore di sostenibilità e responsabilità sociale, sui argomenti come il bilancio di sostenibilità e l’ecologia complessiva del lavoro, con l’attenzione speciale alle risorse umane.

Su questi temi Italtrans c’è!

regolamento

Andiamo avanti!
La bella partecipazione e i risultati entusiasmanti della prima edizione del Concorso
Italtrans, nello scorso anno scolastico, ci stimolano a riproporre anche quest’anno la
“provocazione” alle scuole e agli studenti di tutta Italia, chiedendo loro di riflettere sui
temi del futuro e della sostenibilità.
Italtrans Spa società di logistica integrata, leader nazionale nel settore della Grande
distribuzione, ha tra i suoi valori proprio la ricerca della sostenibilità ambientale, crede nei
giovani, nella tecnologia, in un futuro che possiamo costruire in modo sempre più
corresponsabile, cominciando anche dalle attività e dai pensieri che nascono sui banchi di
scuola.
“Siamo una società di trasporto e di logistica – spiega l’ad di Italtrans, Laura Bertulessi – e
tutti i giorni spostiamo merci, ricarichiamo gli scaffali dei supermercati, muoviamo centinaia
di camion sulle strade, con attenzione alla sicurezza e anche cercando di inquinare il
meno possibile, ad esempio scegliendo mezzi d’avanguardia, in regola con le emissioni,
sempre curati nella manutenzione. E’ il nostro lavoro e cerchiamo di farlo bene, attenti
alla qualità e rispettando dei valori importanti, a cominciare dal rispetto delle
persone e della dignità del lavoro, dalla cura dell’ambiente. Abbiamo ben presente
che attraverso il nostro modo di fare le cose, attraverso le nostre scelte e il nostro
modo di lavorare oggi si gioca il futuro. Non solo il nostro, ma quello di tutti”.
Ecco allora la “provocazione” agli studenti, il tema del concorso: “Arriva un camion
carico, carico, di….”. Cosa immaginate per il domani? Il vostro immaginario camion,
sulle strade del mondo, di cosa dovrebbe essere carico per costruire un futuro
migliore?